di

Con l'avvenuto inizio dei test per l'integrazione di Xbox Cloud Gaming su console Xbox, il Senior Editor di The Verge, Tom Warren, ha mostrato in video il funzionamento di questo sistema che, in un prossimo futuro, consentirà ai possessori di Xbox One o Series X/S di accedere al game streaming di Microsoft.

Il giornalista di The Verge ci offre così l'opportunità di ammirare in anteprima le modifiche e le aggiunte apportate dai progettisti della casa di Redmond per garantire l'accesso al servizio di Xbox Cloud Gaming direttamente da console.

La versione preliminare del prossimo firmware di Xbox One e Series X/S testata da Warren è la medesima che può essere già scaricata dagli iscritti al programma Xbox Insider (di livello Alpha o Alpha Skip-Ahead). Come possiamo osservare nel video in cima alla notizia, l'integrazione di Xbox Cloud Gaming ai sistemi casalinghi di Microsoft di questa e della passata generazione si concretizzerà nella comparsa di una nuova icona a forma di nuvola che segnalerà, appunto, la possibilità di eseguire in remoto i medesimi giochi senza dover scaricarli su hard disk.

Una volta entrato a pieno regime con il lancio di uno dei futuri firmware per console Xbox, il sistema in questione permetterà quindi all'utenza Xbox One di attingere in streaming alla potenza computazionale dell'hardware di Xbox Series X, seppur con le limitazioni imposte da un flusso dati con risoluzione massima di 1080p e framerate di 60fps.

Quanto è interessante?
5