Xbox: Epic voleva rendere i free to play accessibili anche senza Live Gold

Xbox: Epic voleva rendere i free to play accessibili anche senza Live Gold
di

Fino a pochissimo tempo fa era impossibile giocare online i free to play su Xbox senza un abbonamento attivo a Xbox Live Gold. Stando ai documenti pubblicati in occasione del processo tra Epic ed Apple, sembra proprio che tra gli obiettivi di Tim Sweeney ci fosse la rimozione di tale limite sulla piattaforma Microsoft.

Ecco di seguito il contenuto parziale di una mail che Sweeney ha inviato a Phil Spencer lo scorso 5 agosto 2020:

"Tempo fa abbiamo discusso in maniera ottimistica circa le possibilità di portare l'accesso libero ai giochi multiplayer su Xbox. Nel caso in cui ciò dovesse accadere, ti prego di considerare l'opportunità di far coincidere il lancio di questa feature con quello della Stagione 14 di Fortnite, prevista per il prossimo 27 agosto. Questo appuntamento seguirà il taglio di prezzo delle microtransazioni di Fortnite che arriverà a metà agosto e sarà il più grande aggiornamento del gioco grazie ad una collaborazione con Disney e Marvel."

Nel messaggio, inviato proprio pochi giorni prima della rimozione del battle royale dall'App Store, emerge quindi la volontà da parte di Epic di permettere a tutti i possessori di una console Xbox di giocare liberamente a Fortnite. Nella stessa mail si parla anche della futura lotta ad Apple, con Sweeney che promette a Spencer di mettere in rilievo la versione console del gioco rispetto a quella per smartphone. In alcuni dei messaggi si parla anche della possibilità di portare xCloud su altre console, sebbene in questo caso non vi siano dettagli specifici.

Non è chiaro se questo scambio di dichiarazioni abbiano influenzato o meno le decisioni future del boss della divisione gaming di Microsoft, ma proprio qualche giorno fa è stata implementata la possibilità di giocare ai free to play su Xbox senza Live Gold.

FONTE: kotaku
Quanto è interessante?
4