Xbox Game Pass ha un 'beneficio insolito', svela il Creative Director di Forza Horizon 5

Xbox Game Pass ha un 'beneficio insolito', svela il Creative Director di Forza Horizon 5
di

Il Creative Director di Playground Games, Mike Brown, approfitta dell'ultima intervista concessa ad Eurogamer.net per discutere dei benefici offerti dall'approdo di Forza Horizon 5 al lancio su Xbox Game Pass e di quello che, a suo dire, rappresenta un "dettaglio insolito" del servizio in abbonamento di Microsoft.

Nel raccontare la sua esperienza con il Game Pass ricordando lo sviluppo e il supporto post-lancio di Forza Horizon 4, l'esponente della software house inglese spiega che l'approdo di un titolo come Forza Horizon 5 su Xbox Game Pass sin dal day one "è una sfida, perché col Pass gli utenti hanno un sacco di punti di ingresso nel gioco. Ma il Game Pass crea anche una routine di gioco che trovo insolita. Avere il Pass significa possedere una libreria di videogiochi permanente, con l'abbonamento molte persone giocano a un titolo per un certo numero di mesi e poi passano ad altro. Ma sapendo di avere il Game Pass, anche dopo sei mesi gli utenti tendono a tornare al gioco che hanno fruito, ed è un approccio piuttosto insolito".

Sempre in merito alle potenzialità di Xbox Game Pass e al coinvolgimento degli abbonati, Brown sottolinea come "le persone un tempo compravano un gioco, lo finivano e passavano ad altro, ed era abbastanza inusuale vederli tornare a quello stesso gioco dopo diversi mesi. Ma notiamo che gli utenti stanno tornando molto più spesso ai giochi che hanno già fruito in passato. È per questo che aggiorniamo così spesso Forza Horizon 4, ma sappiamo che questo tipo di update può disorientare i giocatori in funzione della mole di novità e modifiche introdotte. Questo è però quel genere di cose che stiamo cercando di migliorare con Horizon 5".

Quanto è interessante?
7