Xbox Game Pass: il catalogo del 2020 vale più di 4.000 dollari

Xbox Game Pass: il catalogo del 2020 vale più di 4.000 dollari
di

Che Xbox Game Pass sia uno dei servizi ad abbonamento più interessanti di sempre non più un segreto e, a giudicare da alcuni dati emersi in rete nel corso delle ultime ore, è ancor più evidente quanto sia conveniente usufruire di questo servizio sui dispositivi Microsoft e non solo.

Stando infatti ai calcoli fatti da alcuni utenti, l'ammontare complessivo dei titoli approdati nel corso del 2020 nella libreria di Xbox Game Pass è pari a 4.000 dollari, con una media di circa 330 dollari al mese. Dal momento che l'abbonamento mensile ha un costo che spazia da 1 a 10 dollari, si tratta senza ombra di dubbio di un servizio incredibilmente conveniente, soprattutto se la maggior parte dei giochi introdotti nel catalogo abbracciano i propri gusti in ambito videoludico. A rendere questi numeri ancora più interessanti è il fatto che circa il 40% dei prodotti arrivati su Game Pass sono tripla A, tra i quali ricordiamo ad esempio Tom Clancy's Rainbow Six Siege (di cui è disponibile l'upgrade gratuito a Xbox Series X|S), GTA V, Wolfenstein: Youngblood, ARK: Survival Evolved, Red Dead Redemption 2, Fallout 76, Final Fantasy XV, Resident Evil 7, Control, Doom Eternal e tantissimi altri.

Vi ricordiamo che proprio qualche giorno fa sono stati diffusi dei numeri molto interessanti su crescita e coinvolgimento di Xbox Game Pass, dai quali è emerso anche un certo interesse da parte degli utenti nei confronti degli upgrade grafici per le console di nuova generazione.

A proposito, sapevate che Code Vein e Skyrim stanno per arrivare su Xbox Game Pass?

Quanto è interessante?
6