Xbox Game Pass: numero degli abbonati al di sotto delle previsioni di Microsoft

Xbox Game Pass: numero degli abbonati al di sotto delle previsioni di Microsoft
di

Sebbene si sia discusso di circa 30 milioni di abbonati ad Xbox Game Pass a causa di alcune avventate dichiarazioni del CEO di Take-Two Strauss Zelnick, sembra che il celebre servizio di gaming on demand non abbia raggiunto i numeri previsti dal colosso di Redmond.

A rivelare il dettaglio è l'ultimo aggiornamento finanziaro diffuso da Microsoft, secondo cui la seppur ragguardevole cifra raggiunta da Xbox Game Pass non ha pienamente rispettato i pronostici aziendali. Nel giro di 12 mesi, ed entro il 30 giugno scorso, il servizio ha continuato a raccogliere nuovi membri in modo costante, tuttavia la crescita annuale del 37% si è rivelata inferiore rispetto al 48% che il colosso statunitense si aspettava di raggiungere entro la data di cui sopra.

Come suggerisce il noto analista Daniel Ahmand, la percentuale di crescita indicata nel report sembra confermare che Xbox Game Pass si trovasse intorno ai 20 milioni di abbonati a fine giugno, sebbene Microsoft continui a non fornire dichiarazioni ufficiali dallo scorso gennaio, quando furono diffusi pubblicamente i 18 milioni di iscritti. La casa di Redmond sembra puntare fortissimo sul Game Pass, i cui risultati possono tramutarsi in bonus economici (gli unici derivanti dal settore del gaming) per i vertici dell'azienda, incluso il CEO Satya Nadella.

Approfittiamo dell'occasione per ricordarvi dell'arrivo di Age of Empires 4 e Dragon Ball FighterZ nel catalogo del Game Pass ad ottobre.

FONTE: axios
Quanto è interessante?
9