Xbox Game Pass e xCloud: nel 2021 si passa ai blade di Series X? I chip sono limitati

Xbox Game Pass e xCloud: nel 2021 si passa ai blade di Series X? I chip sono limitati
di

Negli ultimi tempi ci siamo imbattuti in diverse analisi di mercato che hanno tentato di inquadrare le vendite delle console next-gen, come quella recentissima di Ampere Analysis, secondo la quale PS5 avrebbe venduto il doppio di Xbox Series X|S nel primo trimestre del 2021.

L'agenzia ha parlato di 2,83 milioni di PlayStation 5 e 1,31 milioni di Xbox Series X|S piazzate nei primi tre mesi dell'anno, delineando un rapporto di 2,1:1 a favore della proposta next-gen di Sony. Le vendite delle due console, in ogni caso, sono state fortemente influenzate dalla carenza di scorte, che vige in tutto il mondo fin da quando sono arrivate sul mercato a causa del numero limitato di chip a disposizione.

Le freschissime dichiarazioni di Jez Corden, nota penna di Windows Central e pertanto molto vicina all'ambiente di Microsoft, offrono una nuova interpretazione dei dati. Secondo il giornalista, Microsoft starebbe convogliando parte della ridotta disponibilità di chip verso i server blade che alimentano xCloud per Xbox Game Pass, in altre parole il gaming in streaming concesso agli abbonati a Ultimate su Android e in Beta su PC e iOS.

"Un sacco di queste analisi delle vendite di PS5 e Xbox Series X|S ignorano il fatto che quest'anno Microsoft sta utilizzando la sua limitata disponibilità di chip per aggiornare i server blade del cloud di Xbox Game Pass a Series X". Attualmente, ricordiamo, i giochi trasmessi in streaming via xCloud girano su normalissime Xbox One.

Pare che il rollout sia già cominciato in quel di Seattle, per consentire ai tecnici di Xbox di effettuare tutti i test del caso. Corden parla anche di miglioramenti sensibili alla qualità dell'encoding, che dovrebbero colmare l'attuale differenza qualitativa presente tra Stadia e xCloud. "Il rollout è già cominciato, MSFT ne sta testando l'impiego a Seattle proprio adesso. E mi è stato detto che la potenza aggiuntiva offerta da Xbox Series X per l'encoding sta facendo una grande differenza in termini di latenza. Mi aspetto che il divario qualitativo tra Stadia e xCloud venga eliminato quest'anno".

Nonostante l'autorevolezza della fonte, restiamo in attesa di una comunicazione ufficiale da parte di Microsoft. A proposito di Xbox Game Pass e xCloud, giovedì scorso sono arrivati tre nuovi giochi nel cloud, ossia Peggle 2, Plants vs Zombies: Battle for Neighborville e Catch: Carp & Coarse Fishing.

Quanto è interessante?
2