Xbox e Giappone: per Kamiya si tratta di mondi troppo distanti

Xbox e Giappone: per Kamiya si tratta di mondi troppo distanti
di

È noto ormai da anni, grazie anche alle classifiche di vendita hardware e software che arrivano ogni settimana, come il marchio Xbox non sia mai riuscito a fare breccia nel cuore del popolo giapponese. A cercare di provare a dare una spiegazione è stato Hideki Kamiya, celebre game designer di PlatinumGames, nel corso di una recente intervista.

Ad un certo punto dell'intervista, il giornalista di Videogameschronicle ha chiesto al game designer quali potrebbero essere le prossime decisioni di Microsoft per avere successo in Giappone e questa è stata la sua risposta:

"Non credo di essere nella posizione giusta per dare questo tipo di consigli, dal momento che solo alcuni dei miei giochi hanno venduto bene. Se dovessi però dare un parere da videogiocatore, direi che tutti i giochi Xbox che sono approdati sul mercato giapponese sono sempre stati percepiti come qualcosa di distante, come se non fossero stati modellati sui gusti del popolo giapponese."

"Questa situazione mi ricorda quella del NES e del Super NES, quando l'unico modo per giocare titoli non giapponesi era quello di procedere con l'importazione. Quei giochi non erano tradotti nella nostra lingua ed era spesso difficile giocarli, al punto da considerarli più degli oggetti da collezione che dei videogiochi."

"Ritengo che Microsoft Japan debba adeguarsi alle preferenze degli utenti giapponesi per migliorare le vendite delle console. Un esempio è quello degli Obiettivi, la cui notifica di sblocco è stata tradotta letteralmente in giapponese e funziona meno rispetto a quanto fatto con Sony e i suoi trofei, che continuano ad essere chiamati 'trophy' anche in Giappone."

Insomma, pare che Kamiya vorrebbe una maggiore attenzione verso il mercato giapponese da parte di Microsoft e, vista l'attenzione di Phil Spencer verso tutte le tipologie di videogiocatori, non è detto che il boss della divisione gaming di Xbox non prenda nota da queste parole.

Sapevate che nel corso della stessa intervista Inaba di PlatinumGames si è detto poco entusiasta di PS5 e Xbox Series X?

Quanto è interessante?
12