Xbox Live offline nella notte, persistono ancora problemi: picchi a causa del Coronavirus?

Xbox Live offline nella notte, persistono ancora problemi: picchi a causa del Coronavirus?
di

Per la seconda volta in una settimana, si sono verificati dei problemi ai server di Xbox Live che hanno impedito ai giocatori di accedere alle principali funzionalità della piattaforma. Il disservizio è cominciato circa 7 ore fa, quando da noi era piena notte: Microsoft ha lavorato alla risoluzione ma sembrano persistere ancora dei problemi.

Stando alle segnalazioni reperibili in rete, Xbox Live ha cominciato a dare segni di cedimento intorno all'1:00 della scorsa notte, quando molti giocatori in tutto il mondo si sono ritrovati impossibilitati ad effettuare il matchmaking nei propri giochi preferiti, oltre non poter usufruire di funzionalità come la Party Chat e la Ricerca per Gruppi. Queste criticità sono state risolte poco prima delle 4:00, ma poi sono stati riscontrati dei problemi specifici ai server Gears 5 e alla visualizzazione delle classifiche online. Il primo è stato risolto, mentre il secondo non ancora. Secondo il supporto di Xbox, anche i giocatori di Brawlhalla stanno avendo vita dura.

Un disservizio di questo tipo si era già verificato lo scorso 16 marzo: Microsoft non ha spiegato le cause, ma è possibile che l'elevato numero di persone a casa per l'emergenza Coronavirus (le misure si stanno intensificando anche in USA) abbia causato un picco di accessi. Voi state riscontrando problemi di connessione a Xbox Live? Fatecelo sapere nei commenti.

Quanto è interessante?
4