Xbox One: l'app di Mixer scompare dalla dashboard prima della chiusura

Xbox One: l'app di Mixer scompare dalla dashboard prima della chiusura
di

A poco meno di ventiquattr'ore dalla chiusura di Mixer, Microsoft decide di "preparare" l'utenza Xbox One alla fine della propria piattaforma di streaming attraverso un aggiornamento che si premura di rimuovere dalla console l'app di Mixer dai contenuti accessibili tramite la dashboard.

Come segnalato dalla redazione di WindowsCentral, il nuovo aggiornamento di Xbox One dovrebbe essere "veloce" e richiedere solo pochi minuti per essere scaricato e installato, ma con il consiglio di riavviare almeno una volta la console per snellire il processo di risincronizzazione con i giochi presenti nella propria libreria.

Una volta provveduto all'update, la schermata iniziale di Xbox One vede scomparire l'app Mixer e tutti gli elementi che ne garantivano l'integrazione con la console di Microsoft. L'abbandono definitivo della piattaforma di Mixer da parte della casa di Redmond è previsto per domani, mercoledì 22 luglio: la chiusura di Mixer ha già spinto i suoi creatori di contenuti più celebri a sposare la causa di altri servizi di streaming videoludico, come Twitch, Facebook Gaming e YouTube come fatto da Ninja (pur senza aver ancora siglato alcun accordo di esclusiva).

A tal proposito, vi riproproniamo le parole pronunciate da Phil Spencer sulla chiusura di Mixer, con il boss della divisione Xbox di Microsoft che afferma di non avere rimpianti per il fallimento della piattaforma di streaming causato dalla sua scarsa popolarità.

Quanto è interessante?
4