Xbox One, il Black Screen of Death colpisce ancora: aumentano le segnalazioni

Xbox One, il Black Screen of Death colpisce ancora: aumentano le segnalazioni
di

Una volta c'era il "Red Ring of Death", l'incubo dei primi acquirenti di Xbox 360 e della stessa Microsoft, che per risolverlo dovette sborsare di tasca propria un miliardo di dollari. Oggi c'è il "Black Screen of Death" invece, lo "schermo nero della morte", un problema di Xbox One decisamente meno diffuso, ma non per questo irrilevante.

La descrizione del Black Screen of Death è insita nel suo stesso nome: gli sfortunati giocatori che lo riscontrano non vedono altro che uno schermo nero, restituito da una Xbox One "morta" e inutilizzabile. Da qualche mese a questa parte il problema si sta verificando più frequentemente del solito, specialmente tra i membri iscritti al programma Insider, un'iniziativa che consente agli iscritti di accedere in anteprima alle nuove funzionalità del sistema operativo delle console della famiglia Xbox (come la dashboard 4K per Xbox Series X). Microsoft è perfettamente al corrente della situazione: in due distinti interventi indirizzati agli Insider apparsi su Xbox Wire (uno del 17 agosto, l'altro del 20 agosto) ha scritto di aver risolto il problema, eppure il Black Screen of Death si sta continuando a presentare: le numerose testimonianze degli utenti reperibili in rete dimostrano che la questione è tutt'altro che archiviata.

Alcuni giocatori sono riusciti a cavarsela effettuando un factory reset, ma non tutti sono stati così fortunati. Contattata dalla redazione di Kotaku, Microsoft non è stata in grado di fornire una dichiarazione esaustiva. Probabilmente, mentre vi scriviamo i tecnici sono al lavoro tentando di venire a capo del problema.

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
7