Xbox e Project xCloud: per Phil Spencer i veri concorrenti sono Amazon e Google

Xbox e Project xCloud: per Phil Spencer i veri concorrenti sono Amazon e Google
di

Nel corso di una recente intervista ai microfoni di Protocol, neonato sito web dedicato alla tecnologia, il boss della divisione Xbox di Microsoft, Phil Spencer, ha espresso il suo pensiero su quelle che sono le principali compagnie con le quali il colosso di Redmond è in competizione.

Sembra che Spencer non sia preoccupato dalle prossime mosse di Sony e Nintendo e che la guerra si stia lentamente spostando sui servizi di gaming in streaming come Project xCloud e Stadia:

"Quando si parla di Nintendo e Sony, sappiate che nutriamo grande rispetto verso di loro ma sono Amazon e Google le compagnia che vediamo come principali competitor. Questo punto di vista non è dovuto ad una mancanza di rispetto nei confronti delle aziende tradizionali dell'industria videoludica. Credo che anche Sony e Nintendo possano ricreare qualcosa di simile ad Azure, ma noi abbiamo investito decine di miliardi di dollari nel cloud negli ultimi anni."

Insomma, nonostante sia in arrivo la nuova Xbox Series X, Microsoft crede moltissimo nel futuro del cloud gaming e sta facendo degli enormi sforzi per essere pronta quando questo modo di giocare prenderà il sopravvento.

Nel frattempo Google Stadia non sta andando benissimo e sono in molti a lamentare la carenza di nuovi giochi e la mancanza del supporto alle funzioni annunciate con la piattaforma.

FONTE: theverge
Quanto è interessante?
7