INFORMAZIONI GIOCO
di

Per molto tempo, s'è parlato di Xbox Scarlett come una famiglia di dispositivi comprendente due differenti console. Una davvero next-gen e degna erede di Xbox One X, e un'altra più economica che avrebbe dovuto occupare la medesima fascia di mercato dell'attuale Xbox One S.

Ebbene, come sicuramente ricorderete, sul palco della conferenza E3 2019 di Microsoft è stata presentata solamente la prima delle due. Dell'altra, quella più economica e identificata come Xbox Lockhart, non ci sono tracce e sembra essere stata esclusa anche da Phil Spencer.

Eppure, stando a quanto dichiarato da Brad Sams di Thurrott nel suo video più recente, Microsoft potrebbe non aver abbandonato l'idea di affiancare Xbox Scarlett con un secondo dispositivo, che potrebbe essere indirizzato in maniera specifica a Project XCloud, servizio che consentirà agli utenti di giocare in streaming a tutti i titoli presenti nella loro libreria personale. L'idea della casa di Redmond, secondo Sams, sarebbe quella di realizzare un dispositivo facilmente trasportabile e collegabile al televisore di casa (similmente a Chromecast Ultra incluso nel Founder's Pack di Google Stadia), con tanto di controller progettato per l'occasione in grado di interfacciarsi direttamente ai data center per limitare il più possibile la latenza.

La cancellazione del progetto Lockhart, oltre a permettere a Microsoft di concentrarsi su un'unica piattaforma di gioco tradizionale, potrebbe quindi aver spianato la strada anche a questo dispositivo per Project XCloud. Ci teniamo a specificare, in ogni caso, che non c'è nessuna conferma ufficiale al riguardo e che si tratta di semplici speculazioni, seppur plausibili e partite da una fonte credibile.

Quanto è interessante?
14