Xbox Scarlett e xCloud: il game streaming si diffonderà tra molti anni, secondo Spencer

Xbox Scarlett e xCloud: il game streaming si diffonderà tra molti anni, secondo Spencer
INFORMAZIONI GIOCO
di

Il boss della divisione Xbox di Microsoft, Phil Spencer, ha discusso con GameSpot di Xbox Scarlett e dei potenziali cambiamenti che avverranno nell'industria videoludica in funzione dell'avvento del game streaming e dell'apertura di servizi come Project xCloud o Google Stadia.

Nell'offrire la sua visione della next gen e del futuro dei videogiochi, Spencer ha dichiarato che "penso che il game streaming sia ancora lontano dall'affermarsi come un modo tradizionale in cui le persone giocano. E quando dico lontano, intendo molti anni".

Per chiarire il punto, il capo della divisione Xbox fa l'esempio di uno dei servizi di streaming online di film e serie TV più famosi del mondo: "Prendiamo Netflix, che ha 20 anni. Penso che a volte ci dimentichiamo di questo aspetto perchè la tecnologia si muove così velocemente. Netflix ci ha messo due decenni per diventare di massa, ha show come House of Cards o Il Trono di Spade che sono tra i più grandi spettacoli del pianeta e viene utilizzato principalmente in streaming. Certo, penso che il game streaming si affermerà molto più velocemente, non ci metterà 20 anni ma non saranno solo due anni. Questo è un cambiamento tecnologico, non avviene dall'oggi al domani".

A voler dar retta a Phil Spencer, quindi, ci vorrà del tempo affinchè questi servizi in game streaming sappiano evolversi al punto tale da diventare uno standard del settore e ad attrarre le masse di giocatori. Nonostante manchi ancora molto tempo prima dell'inizio dell'era dei videogiochi in streaming, Spencer ci tiene però a sottolineare che con Project xCloud "stiamo costruendo queste infrastrutture con un'ottica a lungo termine, ma è per questo che la scelta è così critica. Non sto cercando di dirti di vendere le tue console oggi e di passare allo streaming perchè l'esperienza offerta non è la stessa. Penso piuttosto che, allo stato attuale delle cose, il game streaming serva per la democratizzazione del gioco e dei contenuti, è importante non bloccare tutte queste esperienze dietro l'acquisto di un determinato dispositivo". E voi, cosa ne pensate delle parole del capo della divisione di Xbox di Microsoft? Fatecelo sapere con un commento.

FONTE: GameSpot
Quanto è interessante?
8