Xbox Series S: caricamenti più veloci di Series X 'grazie' all'assenza del 4K?

Xbox Series S: caricamenti più veloci di Series X 'grazie' all'assenza del 4K?
di

Partendo dalle ultime prove su Xbox Series X condotte dalla stampa di settore, la redazione di TechRaptor afferma che, per i benefici garantiti dal sistema Smart Delivery, su Xbox Series S dovremmo assistere a un'ulteriore riduzione dei tempi di caricamento rispetto a quanto mostrato nei test sulla "sorella maggiore".

Pur senza aver condotto delle prove su Series S, i giornalisti di TechRaptor si basano sul presupposto che, grazie al sistema Smart Delivery, la versione bugdet della prossima famiglia di console Microsoft installerà su SSD solo gli asset grafici specifici per risoluzioni non superiori ai 1440p.

Vantando la medesima architettura di Xbox Series X con Velocity Architecture, quindi, Series S potrebbe fornire delle prestazioni leggermente superiori a XSX, ma solo ed esclusivamente in termini di tempo di attesa per i caricamenti iniziali e all'interno di quei giochi, sia nextgen che delle precedenti generazioni, che sfrutteranno il sistema Smart Delivery per risparmiare spazio di archiviazione su Series S.

L'utilizzo di asset per risoluzioni inferiori ai 4K, in effetti, dovrebbe alleggerire il carico di lavoro da far eseguire alla CPU, alla GPU, alla memoria RAM e all'SSD di Xbox Series S, da qui l'ipotesi dei tempi di caricamento ridotti rispetto a Xbox Series X. Gli stessi ragazzi di TechRaptor sottolineano però come non sia possibile determinale, allo stato attuale, come si comporterà la Xbox Velocity Architecture su due sistemi con un evidente scarto di potenza come Xbox Series X ed S. Solo con le prove "dal vivo", quindi, avremo davvero modo di comparare i tempi di caricamento e le prestazioni delle due console nextgen di Microsoft che, lo ricordiamo, sono destinate ad essere lanciate sul mercato il prossimo 10 novembre.

FONTE: TechRaptor
Quanto è interessante?
10