di

Il form factor ridotto e il peso contenuto rendono Xbox Series S facile da spostare. Per questo motivo i ragazzi di UPspec Gaming hanno concepito uno schermo portatile per la console next-gen, che ci ha fatto fare un salto di ben vent'anni indietro nel tempo, quando nel 2001 Sony lanciò uno schermo analogo per la sua piccolissima PS One.

xScreen, così si chiama la proposta di UPspec gaming, si adatta perfettamente alla piccolina di casa Microsoft: si monta facilmente sul retro, s'integra perfettamente nel design e viene alimentato dalla stessa console. Possiede uno schermo da 11,6 pollici con tecnologia IPS con un refresh rate di 60 Hz. Grazie ad esso, affermano gli ideatori del progetto, Xbox Series S può essere portata a casa degli amici, utilizzata in viaggio e utilizzata quando lo schermo principale del salotto è occupato.

xScreen verrà venduto a 249 dollari, che diventano 189 dollari per i primi 200 utenti che riescono a riservarsi un dispositivo in anticipo attraverso il sito ufficiale. Prima che diventi realtà, in ogni caso, dovrà passare per una campagna Kickstarter che prenderà il via nel corso di quest'estate. Nel frattempo, potete ammirarlo in azione nel trailer allegato in apertura di notizia.

Quanto è interessante?
7