XBOX Series

Xbox Series S 'invecchierà' come PS5 e Series X, per l'autore di Super Meat Boy Forever

Xbox Series S 'invecchierà' come PS5 e Series X, per l'autore di Super Meat Boy Forever
di

All'annuncio delle specifiche hardware di Xbox Series S, in molti hanno definito la console nextgen di Microsoft come un "sistema nato già vecchio", in ragione della differente potenza computazionale con Xbox Series X e PS5. Lo sviluppatore Tommy Refenes, però, è di tutt'altro avviso.

L'autore del Team Meat che, con Edmund McMillen, ha dato forma al personaggio di Super Meat Boy, è intervenuto sulle pagine di GamingBolt per spezzare una lancia in favore di Microsoft e della strategia nextgen portata avanti dalla casa di Redmond per spiegare come "con Series S potresti avere un po' di effetti in meno, qualche ombra squadrettata e pozzanghere con meno riflessi, ma nel complesso è una macchina fantastica per giocare a 1440p e a 60fps".

Quanto alle potenzialità future della console, e quindi alla sua possibile "obsolescenza accelerata" dalle minori prestazioni rispetto a PlayStation 5 e Xbox Series X, Refenes spiega che "quella differenza nell'hardware potrebbe essere un problema tra 5 o 8 anni, ma immagino che a quel punto anche Series X e PS5 si avvicineranno alla fine del loro ciclo di vita, sempre se nel frattempo non l'avranno già raggiunto e superato con il lancio di versioni midgen più performanti".

E voi, cosa ne pensate al riguardo? Se avete acquistato Xbox Series S, quali sono le vostre impressioni sulla "console nextgen economica" dell'azienda statunitense? Di recente, anche il produttore di The Medium Jacek Zieba ha lodato Microsoft ed evidenziato i pregi di Xbox Series S tra Game Pass e titoli next gen.

FONTE: GamingBolt
Quanto è interessante?
5