XBOX Series

Xbox Series S non limita lo sviluppo dei giochi: il parere degli autori di Evil West

Xbox Series S non limita lo sviluppo dei giochi: il parere degli autori di Evil West
di

Le teorie sui problemi di sviluppo causati da Xbox Series S ricorrono ciclicamente nelle discussioni intavolate dalla community e dagli stessi addetti al settore. Alla discussione interviene anche Tomek Gop, Lead Producer di Flying Wild Hog attualmente impegnato sullo shooter coi mostri Evil West.

Nel corso di un'intervista concessa a XboxDynasty.de, l'esponente della software house polacca prende spunto proprio dal lavoro che ha svolto sulle modalità grafiche di Evil West per spiegare che "la differenza principale tra Series X e Series S sta nella scelta dei preset grafici: per quanto riguarda Evil West, su Series X sarà possibile selezionare le modalità Performance o Quality, mentre su Series S ci sarà solo l'opzione 1080p a 30fps. Avremmo potuto aumentare quel target di framerate ma nel farlo non saremmo riusciti a garantire i 60fps, così abbiamo deciso di bloccarlo a 30fps perché la riteniamo una soluzione migliore rispetto a quella di un framerate dinamico che avrebbe oscillato tra i 30 e i 60fps".

Alla domanda postagli dai suoi intervistatori sulla questione delle limitazioni di Xbox Series S, Gop sottolinea come "perché mai dovrebbe limitare questa gen? Non siamo mica obbligati alla perfetta parità grafica tra Series X e Series S, quindi non ci sono delle limitazioni o delle imposizioni per gli sviluppatori. Allo stesso tempo, devo dire che Xbox Series S è un prodotto davvero eccellente, anche dal punto di vista squisitamente economico e di mercato: conosco molte persone che la usano come sistema all-in-one per l'intrattenimento in famiglia".

Quanto è interessante?
6