Xbox Series S e Series X: Microsoft venderà le console in perdita

Xbox Series S e Series X: Microsoft venderà le console in perdita
di

All'annuncio dei prezzi di Xbox Series X e Series S, in molti si sono chiesti come abbia fatto la casa di Redmond a mantenere prezzi così (relativamente) bassi rispetto alle speculazioni iniziali e alle previsioni degli analisti. Se lo è chiesto anche l'insider Benji-Sales, che rapidamente ha trovato una risposta.

Il giornalista di VentureBeat conferma che entrambe le console saranno vendute in perdite e non genereranno guadagni, almeno inizialmente. In particolare Xbox Series S genererà la perdita maggiore tra le due e del resto si tratta di uno scenario facilmente immaginabile, considerando che quest'ultima ha un costo di listino pari a 299 dollari/euro, tasse escluse nel primo caso. Xbox Series X costerà invece 499 euro, cifra che in ogni caso non permetterà di guadagnare denaro su ogni unità venduta.

Ricordiamo che Xbox Series X e Xbox Series S saranno disponibili dal 10 novembre in Europa e Nord America, negli Stati Uniti, in Canada, Australia e Regno Unito sarà possibile acquistare le due console anche tramite l'abbonamento Xbox All Access a partire da 24.99 dollari al mese (per Xbox Series S) per due anni, con Xbox Game Pass Ultimate incluso e possibilità di sostituire la console con un modello superiore dopo 24 mesi.

Quanto è interessante?
13