di

Dopo mesi che hanno visto affastellarsi moltissimi rumor, indiscrezioni e voci di corridoio di varia natura, è ormai ufficiale: Microsoft ha annunciato Xbox Series X.

L'hardware è stato presentato dalla Casa di Redmond in seguito alla diffusione di clamorosi leak, che ne hanno svelato in anticipo design e prezzo. Nel presentazione, Xbox Series S è stata definita come un connubio tra performance next gen e l'Xbox dalle dimensioni più contenute di sempre. Purtroppo, non sono invece state annunciate le specifiche tecniche: Microsoft si è limitata a promettere ulteriori informazioni in arrivo "presto".

Su questo fronte, tuttavia, si è espressa, in concomitanza coi leak, la redazione di Windows Central, che ha condiviso alcune prime aspettative. Nello specifico, si parla di una console in grado di generare 4 TF di potenza, strutturata attorno ad un'architettura RDNA 2. Complessivamente si parlerebbe di una forza bruta paragonabile a Xbox One X. Si ipotizza inoltre un focus della console indirizzato ai monitor 1080p, ma con la possibilità di offrire frame rate performanti. Non si esclude inoltre il supporto ai drive NMVE, tecnologia pensata appositamente per gli SSD, oltre a feature next gen già confermate per Xbox Series X, come Ray Tracing e Fast Resume.

Al momento, si tratta solo di ipotesi, ma per avere informazioni ufficiali non sarà necessario attendere a lungo. Nel frattempo, segnaliamo che anche data e prezzo di lancio di Xbox Series X sono stati oggetto di leak.

Quanto è interessante?
14