di

Dopo i primi test lanciati durante lo scorso mese di marzo, Microsoft ha ufficialmente ampliato il supporto di Xbox Series X|S a Dolby Vision, ora disponibile anche sul fronte del gaming. La tecnologia andrà così a migliorare la qualità visiva di oltre 100 giochi ottimizzati per l'HDR Dolby Vision, incluso l'imminente Halo Infinite.

Per poter usufruire dei vantaggi della tecnologia, i giocatori necessiteranno di un TV compatibile con Dolby Vision e di applicare impostazioni come la modalità automatica a bassa latenza e la frequenza di aggiornamento variabile attiva. Secondo Microsoft, a seconda delle capacità del proprio display, sarà possibile ottenere luci fino a 40 volte più luminose, livelli di nero 10 volte più profondi e fino a 12 bit di profondità del colore. Dolby Vision può funzionare insieme ad altre funzionalità concepite per migliorare la qualità dell'illuminazione in-game, tra cui il Ray Tracing.

Dolby e Xbox stanno attivamente collaborando con gli sviluppatori perché riescano ad ottenere il massimo da Dolby Vision, e stanno inoltre supportando i produttori di TV sugli aggiornamenti dei firmware per supportare Dolby Vision a 120 Hz. Microsoft assicura che migliaia di giochi otterranno un aumento della qualità dell'HDR10 o Auto HDR grazie a Dolby Vision.

Con l'update di settembre, Xbox Series X|S presenta nuova possibilità legate a retrogaming ed emulazione.

FONTE: engadget
Quanto è interessante?
14