Xbox Series X aiuterà a 'preservare la memoria dei giochi passati', secondo Microsoft

Xbox Series X aiuterà a 'preservare la memoria dei giochi passati', secondo Microsoft
di

A conclusione del suo intervento sulle pagine di Xbox Wire, Jason Ronald di Microsoft ha spiegato che la retrocompatibilità di Xbox Series X darà un contributo fondamentale alla preservazione dei giochi passati e aiuterà gli appassionati a mantenere viva la memoria di titoli che, altrimenti, verrebbero dimenticati.

Dopo aver illustrato nel dettaglio i benefici offerti dalla Velocity Architecture di Xbox Series X, il progettista della console nextgen della casa di Redmond spiega che, grazie alla retrocompatibilità evoluta del sistema, "consentiamo a nuove generazioni di giocare e divertirsi a titoli del nostro passato, rispettando e onorando i loro creatori. In questo modo aiuteremo i fan a preservare questa eredità".

Il responsabile della progettazione di Xbox Series X si ricollega poi agli sforzi compiuti da Microsoft in tema di retrocompatibilità su Xbox One per specificare che "con tutta la potenza aggiuntiva e i progressi tecnologici di Xbox Series X, il team che si è occupato della retrocompatibilità su Xbox One ha a disposizione un vero e proprio lunapark dove può spingere ulteriormente sull'innovazione, la conservazione e il miglioramento dei vecchi giochi. Il team ha inventato tecniche nuove di zecca che consentono ai giochi di migliorare sul profilo della qualità dell'immagine e della risoluzione, il tutto nel rispetto della visione artistica dei creatori originari. Stiamo anche creando delle nuove tecniche che consentono, ad esempio, di raddoppiare il framerate in un set di giochi, portandolo da 30 a 60fps o da 60 a 120fps. Quella della resurrezione e della preservazione dei giochi del passato, però, è un complesso mix di sfide tecniche e di licenze, ma il team si impegna a fare tutto il possibile per rispettare questo importante retaggio".

FONTE: Xbox Wire
Quanto è interessante?
9