Xbox Series X, Bethesda e Game Pass: i nuovi giochi saranno esclusive? Parla Tom Warren

Xbox Series X, Bethesda e Game Pass: i nuovi giochi saranno esclusive? Parla Tom Warren
di

Dopo gli Stati Uniti d'America è stata anche la volta dell'Unione Europea, con l'approvazione dell'acquisizione di Zenimax da parte di Microsoft approvata dalla Commissione Europea.

Non sembrano dunque più esserci ostacoli all'annuncio ufficiale della conclusione del processo di ingresso dei nuovi team negli Xbox Games Studios, con la notizia che potrebbe già giungere nel corso di questo mese. Sono infatti diverse le fonti informali che suggeriscono un evento Xbox Series X in arrivo a marzo proprio per celebrare il matrimonio andato a buon fine. Sull'onda di questi aggiornamenti, torna al centro del dibattito videoludico il tema della futura esclusività Xbox o meno dei nuovi giochi Bethesda.

Sull'argomento si è espresso di recente Tom Warren, noto giornalista videoludico e Senior Editor presso la redazione di The Verge. Secondo quest'ultimo, Microsoft adotterà un approccio intermedio, con alcuni giochi che saranno destinati ad approdare solamente su PC e Xbox Series X|S ed altri che troveranno invece spazio su ulteriori piattaforme. In ogni caso, le produzioni Zenimax arriveranno su Xbox Game Pass, con il vero obiettivo dell'acquisizione - ipotizza -rappresentato dall'offrire una spinta decisiva al servizio di abbonamento verdecrociato. Secondo Tom Warren, dunque, i giochi Bethesda non diverranno all'improvviso esclusive Microsoft.

Al momento, da Redmond non sono giunte comunicazioni precise su questo fronte: non resta dunque che attendere ulteriori comunicazioni sugli esiti e le conseguenze dell'acquisizione.

Quanto è interessante?
13