di

Le notizie del rinvio al 2021 di Halo Infinite e del lancio a novembre di Xbox Series X stanno riempiendo le bacheche dei siti e dei forum di settore. Diverse personalità dell'industria videoludica hanno così deciso di condividere il loro parere al riguardo interagendo con la community sui social.

Tra i tanti addetti al settore e personaggi noti che hanno voluto esprimere un parere su questi importanti annunci, troviamo ad esempio Daniel Ahmad: l'analista conosciuto con il soprannome di ZhugeEX si focalizza sul rinvio di Halo Infinite e spiega che "il gioco doveva essere un titolo di lancio di Xbox Series X sin dal principio, ma è andato incontro a una serie di ostacoli nel corso dello sviluppo (per non parlare del COVID-19). Ci sono stati un sacco di team interni che si sono trasferiti per supportare il progetto e assicurarsi che uscisse in tempo. Ora il rinvio, se non altro, può offrire un'esperienza più completa".

Alle parole di Ahmad seguono quelle dell'altro famoso analista videoludico Benji-Sales che, dal suo profilo Twitter, specifica che "il rinvio di Halo Infinite può avere un impatto potenzialmente enorme su Xbox Series X che uscirà a novembre. Penso però che sia stata una scelta fantastica perchè quel gioco aveva bisogno di più tempo per vedere la luce. In questo modo, però, Microsoft perde la sua più grande esclusiva per il lancio della sua console nextgen".

Tra i tanti addetti al settore che hanno riflettuto sulle conseguenze di questo doppio annuncio, naturalmente non poteva mancare Jason Schreier: il giornalista di Bloomberg News si sofferma sui motivi addotti da 343i per annunciare il rinvio di Halo Infinite e dichiara che "al giorno d'oggi gli annunci dei rinvii includono sempre una frase come 'lo facciamo per il benessere del nostro team', ma come ho segnalato in passato non ho mai sentito parlare del ritardo di un gioco tripla A che comporti il ricorso a meno crunch. Internamente, il messaggio che passa è quello di un'azienda che dice 'OK ragazzi, contuiniamo a spingere, dobbiamo mantenere questi obiettivi'".

Persino Cliff Bleszinski ha voluto offrire un commento "dei suoi": dai social, il papà di Gears of War rimarca che "Halo Infinite esce in ritardo. Quel franchise ha rotto i fott**i schemi degli sparatutto su console ed ero troppo stupido all'epoca per riconoscerlo. Prenditi il tuo tempo, 343i e, alla fine, prendetevi i miei soldi".

In chiusura, vi riportiamo le dichiarazioni dell'ex Xbox Mike Ybarra con i complimenti a Microsoft per l'annuncio dell'arrivo a novembre di Xbox Series X nonostante le difficoltà causate dall'emergenza Coronavirus: "Il team Xbox funziona a meraviglia. Queste sono cose davvero molto complesse da organizzare, e se ci aggiungiamo la necessità di concertare il lancio con i partner, l'emergenza COVID e cose simili... beh, posso solo immaginare la sfida. Ben fatto Jason Ronald e complimenti agli altri membri del team di sviluppo di XSX".

Quanto è interessante?
18