Xbox Series X, Game Pass e Xbox All Access: elementi essenziali per Phil Spencer

Xbox Series X, Game Pass e Xbox All Access: elementi essenziali per Phil Spencer
di

Nel corso di un ricco intervento realizzato nel corso dell'evento Gamelab Live, Phil Spencer ha condiviso un'ampia serie di considerazioni su quello che sarà il passaggio alla prossima generazione di console Microsoft.

Il responsabile della divisione gaming della Casa di Redmond ha in particolar modo voluto evidenziare l'importanza di offrire al pubblico un ampio range di opzioni e di modelli di consumo. In questo senso, ha affermato, i modelli di abbonamento potranno giocare un ruolo di particolare rilievo in occasione del debutto di Xbox Series X.

Tra questi ultimi, Spencer ha in particolar modo posto l'accento sul programma Xbox All Access, piano che consente di acquistare un Xbox One e di usufruire di Xbox Game Pass tramite il pagamento di un canone mensile di 19,99 dollari. Elemento interessante, il piano di acquisto prevede l'eventuale upgrade a Xbox Series X al momento dell'uscita della next gen. Il piano, ha affermato Spencer, ha riscosso un grande successo sino ad ora, ma è limitato dalla presenza in soli tre mercati (USA, UK e Australia), ma il dirigente invita ad aspettarsi un ampliamento dei territori coinvolti.

Il volto dell'universo Xbox ha inoltre evidenziato il fatto che l'industria videoludica dovrebbe prendere atto della difficile situazione economica che ha sta caratterizzando il 2020, cercando di offrire più opzioni al pubblico. "Che si tratti di Game Pass e della possibilità di avere accesso a centinaia di giochi a basso prezzo ogni mese o cose come Xbox All Access che consentono di accedere alla nuova generazione senza il grande investimento iniziale, penso che queste siano cose importanti con la situazione economica che c'è nel mondo".

Nel corso dell'intervento, Phil Spencer ha commentato l'evento PS5 di presentazione di line up e design della console.

FONTE: VGC
Quanto è interessante?
9