Xbox Series X: Halo Infinite non è indispensabile per un lancio di successo

Xbox Series X: Halo Infinite non è indispensabile per un lancio di successo
di

Il rinvio di Halo Infinite al 2021 è stato certamente un brutto colpo per la community, che si aspettava di poter mettere le mani sul nuovo Halo a novembre, insieme a Xbox Series X/S. Le cose non andranno così ma Microsoft non è eccessivamente preoccupata per questo.

Più volte Phil Spencer ha ribadito che Xbox Series X sarebbe uscita a novembre con o senza Halo e purtroppo una serie di eventi (tra cui in parte le difficoltà legate allo smart working) hanno costretto 343 Industries a rimandare il lancio, concretizzando quella che inizialmente era solo una ipotesi.

Cindy Walker, portavoce di Microsoft, è tornata sull'argomento durante una recente intervista pubblicata sul New York Times: "Certamente avere Halo Infinite al lancio sarebbe stato positivo, è un titolo di grande impatto ma non è l'unico gioco per Xbox Series X in arrivo. Non ci basiamo solo sulle grandi esclusive per giudicare il successo di un lancio, i giocatori avranno migliaia di titoli vecchi e nuovi da poter giocare al debutto della nuova piattaforma."

Nonostante il rinvio di Halo Infinite, Microsoft non vuole perdere il treno della finestra di lancio natalizia e dunque Xbox Series X e Series S usciranno il 10 novembre, con preordini aperti dal 22 settembre.

FONTE: NY Times
Quanto è interessante?
10