Xbox Series X, Microsoft ha venduto ogni console in suo possesso: carenza fino a giugno

Xbox Series X, Microsoft ha venduto ogni console in suo possesso: carenza fino a giugno
di

PlayStation 5 non è l'unica console di nuova generazione ad essere irreperibile in questo periodo. Anche Xbox Series X, anch'essa estremamente richiesta da parte dei videogiocatori, è diventata più unica che rara, e potrebbe rimanerlo per molti mesi ancora.

Nel corso di un'intervista concessa al New York Times, il responsabile delle relazioni con gli investitori Mike Spencer ha affermato che le scorte di Xbox Series X saranno limitate almeno fino al prossimo mese di giugno, un periodo più lungo di quello comunicato dal CFO Tim Stuart, che lo scorso novembre aveva previsto una carenza fino ad aprile, e anche più esteso di quello riferito da Nadella pochi giorni fa, che invece aveva parlato di difficoltà fino alla fine a marzo. A quanto pare lo scorso trimestre, conclusosi a dicembre 2020, Microsoft ha venduto ai rivenditori ogni Xbox Series X in suo possesso. Stiamo parlando del trimestre dei record che ha visto la divisione gaming incassare per la prima volta nella sua storia più di 5 miliardi di dollari.

Le dichiarazioni di Spencer sono in linea con quelle di Lisa Su, CEO di AMD, compagnia che produce la componentistica interna di entrambe le console next-gen. Secondo la Su, la carenza di Xbox Series X|S e PS5 perdurerà fino alla seconda metà del 2021. E se lo dice lei...

Quanto è interessante?
10