Xbox Series X: il modello Lockhart potrebbe essere più potente del previsto

Xbox Series X: il modello Lockhart potrebbe essere più potente del previsto
di

Con la presentazione di Xbox Series X da parte di Microsoft, che ha anche mostrato il look della console, la voglia di next-gen di tutti è salita ulteriormente alle stelle, ma sembra che ci siano diversi altri assi nella manica conservati dal colosso di Redmond che potrebbero stuzzicare le fantasie dei fan.

Una di esse è il famigerato modello Lockhart, una versione "low cost" della nuova console di Microsoft per la prossima generazione. Tale modello non è mai stato confermato ufficialmente, ma tanti rumor ne danno l'esistenza praticamente per certa, e addirittura, stando a quanto riportato da un utente di Reddit, sembra sia anche più potente di quanto preventivato.

L'utente in questione si chiama _rogame, ed ha scoperto l'esistenza di una nuova APU di AMD, che monta una CPU Ryzen a 8 core a 4GHZ e 16 GB di memoria condivisa tra RAM e VRAM (12 di RAM e 4 di VRAM). Purtroppo però non sono noti i dettagli della GPU al momento.

In ogni caso, potrebbe trattarsi della famigerata Lockhart, o di una nuova versione dell'APU Fireflight, montata sulle console Subor Z+. Quest'ultimo progetto però è naufragato ed il team è stato sciolto, per cui l'unica indiziata rimane effettivamente la console di Microsoft ancora non annunciata.

Stando a quanto riportato dai test di 3DMARK 11 e Time Spy la potenza della GPU si assesterebbe sui livelli di una GTX 980, ma nelle prove che riguardano la potenza computazionale, il set sembra avere particolarmente impressionato, raggiungendo quasi gli 8 Teraflop, a fronte dei 4 di cui si vociferava in passato.

Insomma, se così stanno le cose, Microsoft potrebbe far uscire un modello di console next-gen più economico di Xbox Series X, ma dalle prestazioni ugualmente impressionanti. Una buona notizia per le nostre tasche, no?

Nel frattempo, Microsoft ha assunto un ex dirigente Netflix per guidare il marketing della nuova famiglia di Xbox. Phil Spencer non vuole davvero sbagliare.

FONTE: WCCF Tech
Quanto è interessante?
13