di

Non pago del clamore mediatico suscitato dalla conferma dei 12 TFlop di Xbox Series X e dall'annuncio delle funzionalità della console, il boss della divisione Xbox di Microsoft, Phil Spencer, conferma di avere ancora molte informazioni da condividere su XSX e suggerisce l'arrivo di un evento a tema nextgen.

A conclusione dell'approfondimento sulle caratteristiche hardware, sulle capacità e sulle funzionalità di Xbox Series X, Spencer riassume le importanti novità condivise sulle pagine di Xbox Wire per descrivere la prossima console della casa di Redmond come uno strumento che darà inizio a "una generazione con i giocatori al centro".

Nel comunicato condiviso dal dirigente di Microsoft, troviamo così l'immancabile riferimento ai 15 team di sviluppo degli Xbox Game Studios che stanno realizzando giochi nextgen, ma anche al design "silenzioso e audace" della console, alla retrocompatibilità totale, alla velocità di accesso ai titoli grazie all'SSD super veloce e alla potenza computazionale di XSX e al supporto a servizi come Project xCloud e Xbox Game Pass.

Ciò che rende davvero interessante il messaggio conclusivo di Spencer è però la promessa di condividere al più presto maggiori informazioni sulla visione nextgen di Microsoft: "Non vediamo l'ora di offrirvi maggiori dettagli sulla nuova Xbox nei prossimi mesi". A tal proposito, ricordiamo che la casa di Redmond ha già confermato la propria partecipazione all'E3 2020 che si terrà dal 9 all'11 giugno in quel di Los Angeles.

FONTE: Xbox Wire
Quanto è interessante?
14