Xbox Series X e PS5 tra cloud gaming e fine delle console fisiche: ne parla Phil Spencer

Xbox Series X e PS5 tra cloud gaming e fine delle console fisiche: ne parla Phil Spencer
di

Intervenuto alla Gamelab Conference insieme a Seth Schiesel del New York Times, il massimo esponente della divisione videoludica di Microsoft, Phil Spencer, ha espresso il suo parere sulla possibilità che PS5 e Xbox Series X rappresentino le ultime console fisiche prima dell'avvento del cloud gaming.

Ricollegandosi alle strategie nextgen di Microsoft e agli ingenti investimenti fatti dalla casa di Redmond con Project xCloud e l'ecosistema "su nuvola" di Azure, Spencer ha spiegato che "non ho mai provato a posizionare xCloud come sostituto del tuo PC gaming o della tua console. Voglio dire, mi piace sedermi di fronte alla TV e giocare con una console, e mi piace anche starmene seduto davanti al mio PC per giocare. Ma non sono sempre di fronte a questi due dispositivi e credo che agli utenti debba essere offerta l'opportunità di giocare i propri titoli sul dispositivo desiderato e nei posti dove vogliono recarsi".

Per rimarcare ulteriormente il concetto, il boss della divisione Xbox di Microsoft dichiara che "non credo che il miglior luogo dove ottenere la più alta fedeltà di gioco sia un data center di Azure o di qualunque altro fornitore di servizi cloud, non lo è adesso e non lo sarà ancora per molto. Ma questo non significa che non si tratta di un'opzione praticabile per giocare. Stiamo sviluppato questa tecnologia per consentirti di giocare dove vuoi ai titoli che preferisci, ma non in sostituzione della piattaforma fisica dove li giochi oggi".

Riferendosi all'evoluzione futura di Xbox Game Pass, Phil Spencer ha infine precisato che "introdurremo xCloud nel Game Pass, aggiungere la possibilità di eseguire in streaming su sistemi mobile i giochi è un modo naturale per estendere le opportunità offerte e dare modo agli utenti di fruire più contenuti attingendo alla libreria di Xbox Game Pass. Ma ne parleremo in maniera approfondita molto presto, forniremo tutti i chiarimenti sul modello di business che adotteremo e penso che la cosa piacerà davvero molto alla gente".

FONTE: GameSpot
Quanto è interessante?
17