Xbox Series X/S: FPS Boost in arrivo per altri giochi? Ne parla Jason Ronald

Xbox Series X/S: FPS Boost in arrivo per altri giochi? Ne parla Jason Ronald
di

Nel corso dell'ultima intervista concessa da Jason Ronald a TechRadar.com, l'esponente del team di progettisti che ha dato forma all'architettura hardware e software di Xbox Series X/S ha ribadito un concetto espresso già a fine 2021, ossia che Microsoft non ha ancora finito con FPS Boost.

Ai microfoni di TR, Ronald ha preferito non fornire ulteriori indicazioni sui prossimi videogiochi retrocompatibili che trarranno beneficio da FPS Boost, ma ha comunque colto l'occasione per confermare l'impegno della casa di Redmond su questa importante funzionalità esclusiva delle console della famiglia Xbox Series X/S.

A detta del progettista dei due sistemi di ultima generazione di Microsoft, infatti, "una delle sfide che dobbiamo affrontare quando ci dedichiamo a questo genere di miglioramenti è l'impossibilità di modificare il codice dei giochi originali. Sta quindi a noi identificare e sviluppare nuove tecniche per ottimizzare i videogiochi del passato, e sappiamo che queste tecniche non funzionano su tutti i giochi. FPS Boost è appunto una delle nostre funzionalità, è un esempio calzante dell'impegno che stiamo portando avanti cercando in qualche modo di 'ingannare i giochi' eseguendoli a un framerate molto più alto di quello impostato dai rispettivi sviluppatori".

Sempre in merito al funzionamento di FPS Boost di Xbox Series X/S e al possibile arrivo di nuovi titoli retrocompatibili "con il turbo", Ronald rimarca i concetti appena espressi e spiega che "è una delle sfide che stiamo portando avanti, stiamo spingendo questi giochi più in là di quanto abbiano mai fatto in passato. In molti giochi funziona a meraviglia, ma ci sono stati casi in cui FPS Boost sembra funzionare perfettamente fino a quando non emerge un bug. Molte volte cerchiamo di trovare delle soluzioni ma trattiamo ogni gioco come una sorta di scatola nera, non possiamo intervenire sul codice dei titoli retrocompatibili".

Quanto è interessante?
2