XBOX Series

Xbox Series X/S: Microsoft 'lavora sodo' per aumentare le scorte

Xbox Series X/S: Microsoft 'lavora sodo' per aumentare le scorte
di

In qualità di Head of Gaming Services del Team Xbox, Ben Decker ha manifestato ai microfoni di GamesRadar+ l'entusiasmo di Microsoft per le vendite di lancio di Xbox Series X/S ma, al contempo, si è detto perfettamente consapevole delle difficoltà riscontrate nel risolvere il problema delle scorte.

Intervenuto per discutere dei primi sei mesi di vita di Xbox Series X e Series S, Decker esordisce affermando come "c'è ancora tanta richiesta e le persone sono davvero entusiaste delle nuove console. [...] Abbiamo ricevuto molti commenti positivi per le scelte che abbiamo preso nel creare sia Xbox Series X che Series S, siamo rimasti davvero soddisfatti dal lancio ed è gratificante che i nostri fan lo abbiano visto come un'opportunità per ricevere un prodotto dall'elevato valore".

Il dirigente della casa di Redmond si è poi riallacciato alle problematiche determinate dal perdurare della crisi dei semiconduttori e spiegato che "noi di Microsoft vorremmo davvero aumentare la fornitura di console, ma stiamo lavorando sodo e continueremo a farlo. [...] Penso che sia stato il miglior lancio in assoluto, e credo anche che sia la console più veloce e potente mai realizzata e che sia stata protagonista di un lancio fantastico. C'è molta richiesta per Xbox Series X e S, ma nel frattempo continueremo a supportare tutte le nostre piattaforme in modo che possiate avere il maggior numero di opzioni mentre proveremo a soddisfare appieno la domanda di Xbox Series X e S".

Anche le alte sfere di Sony, in questi giorni, hanno affrontato l'argomento (riferendosi ovviamente a PlayStation 5) e specificato che, per i medesimi problemi segnalati da Microsoft, la carenza di scorte di PS5 potrebbe durare fino al 2022.

Quanto è interessante?
7