XBOX Series

Xbox Series X e S: Josef Fares critica Microsoft per la confusione nei nomi delle console

Xbox Series X e S: Josef Fares critica Microsoft per la confusione nei nomi delle console
di

Scambiando quattro chiacchiere con la redazione di IGN.com, il boss degli studi Hazelight Josef Fares non ha nascosto il suo scetticismo per la scelta operata da Microsoft nel nominare i due membri della nuova famiglia di console next gen verdecrociate Xbox Series X e Series S.

Con la pacatezza che lo contraddistingue, come nell'indimenticabile performance ai Game Awards 2017, il regista, sceneggiatore e autore di videogiochi svedese ha colto l'occasione offertagli dai giornalisti di IGN.com per tornare sulla questione della confusione generata dal nome di Xbox Series X/S e spiegare che "è un nome fott***te confuso. Che ca**o sta succedendo dalle parti di Microsoft? Hanno perso la testa. Davvero, che ca**o gli prende? Con quella storia di Series S, X, Mex, Next... voglio dire, chi sa spiegarne il motivo? Dai, è pura follia!".

Il massimo rappresentante della software house impegnata nello sviluppo di It Takes Two rincara la dose e sottolinea come "basta chiamarla Microsoft Box e il gioco è fatto. Non so, a me sembra un casino totale, e credimi se ti dico che anche loro sono confusi in quegli uffici. Cos'è questa storia di X, S... non so, e che ca**o".

Ad ogni modo, ricordiamo gli studi Hazelight lanceranno It Takes Two il prossimo 26 marzo su PC, PS4, Xbox One, PlayStation 5 e Xbox Series X/S (o, per dirla alla Fares, Microsoft Box!).

FONTE: IGN.com
Quanto è interessante?
9