XBOX Series

Xbox Series X: quanto scalda la console? I risultati delle prove con il termoscanner

di

Dopo avervi proposto i test sulla rumorosità di Xbox Series X è arrivato il momento di approfondire un aspetto altrettanto importante e scoprire quanto scalda la console durante l'utilizzo, scopriamolo insieme grazie alle prove effettuate con lo scanner termico.

Abbiamo effettuato varie prove con i giochi a nostra disposizione e navigando nella dashboard, tenendo sotto controllo anche i tempi di raffreddamento dopo un utilizzo piuttosto intenso. La nuova console Microsoft mette in mostra i pregi di un sistema di dissipazione eccezionalmente efficace, oltre che poco rumoroso. Durante la semplice navigazione tra i menu abbiamo registrato una temperatura di picco di circa 34.5 gradi. Le immagini in allegato vi permettono di avere anche un'idea di come l'aumento della temperatura è distribuito sulle superfici della console. La zona più calda resta sempre la griglia superiore, e per tutti i test successivi abbiamo deciso di prendere quella superficie come quella di riferimento.

Abbiamo ovviamente deciso di fare un paragone con le console Mid-Gen attualmente disponibili, PS4 PRO e Xbox One X. La console Sony, navigando sulla dashboard, fa registrare un valore massimo di 39.5°, mentre One X è la macchina la più "calorosa", con la temperatura che sfiora i 60°.

Tornando alla nuova Series X, ovviamente le cose cambiano quando si fanno girare videogame di vecchia e nuova generazione. Considerata la sua natura "infernale", DOOM Eternal (un gioco che raggiunge i 60fps a 4K) fa registrare temperature importanti, con un massimo di 45.5 gradi. Abbiamo anche calcolato il tempo di cooldown, ovvero il tempo necessario a tornare alle temperature della Dashboard una volta chiusa l'applicazione. Per "ridurre" l'escursione di 6 gradi Series X impiega circa 11 minuti.

Abbiamo cercato di scoprire se ci sono differenze sostanziali con un gioco che ha specifiche Next-Gen, e abbiamo effettuato un test con DiRT 5 in azione a 120fps. In questo caso il picco massimo raggiunto è stato di 49 gradi. In 15 minuti il sistema si è raffreddato ed è tornato alle temperature elencate poco sopra. Per capire meglio l'efficacia del sistema di dissipazione di Series X, abbiamo effettuato altri test sulle due console ad oggi presenti sui nostri scaffali. Il candidato ideale per i test è stato lo stesso DOOM Eternal, che spinge al massimo anche gli hardware attuali.

Su PlayStation 4 PRO il gioco id Software ha portato la console a raggiungere una temperatura massima di 59 gradi. Al di là del fatto che l'escursione di valori è molto più ampia rispetto a Series X (la differenza è di 20 gradi su PS4 PRO), la console Sony ha impiegato 19 minuti per tornare alla temperatura della Dashboard.

Tornando a Xbox Series X, abbiamo effettuato alcune prove con altri giochi Xbox One (privi di aggiornamento next-gen), come Monster Hunter World, Control, Ori and the Will of the Wisps e Sea of Thieves. Segnaliamo che le temperature di operatività si collocano tutte in un intorno di 44/45 gradi. Dal momento che stavamo testando anche le velocità di trasferimento su un Hard Disk esterno, abbiamo calcolato anche la temperatura durante questa operazione.
Ecco i valori massimi ottenuti durante i test:

  • Sea of Thieves - 44 gradi
  • Ori and the Will of the Wisps - 43 gradi
  • Monster Hunter World - 46 gradi
  • Control - 44.5 gradi
  • Trasferimento dati da SSD a HHD - 37 gradi

Xbox One X fa di nuovo il primato per le temperature, dal momento che si sale fino a 65 gradi, ma i tempi di raffreddamento sono più bassi, pari a circa 7 minuti. Da notare che nonostante operi a temperature più elevate, Xbox One X è molto più silenziosa di PS4 PRO in ogni occasione.

Quanto è interessante?
18
Xbox Series X: quanto scalda la console? I risultati delle prove con il termoscanner
Xbox Series XXbox Series XXbox Series XXbox Series XXbox Series XXbox Series X