di

L'inizio del 2020 ha segnato il definitivo ingresso dell'industria videoludica nell'anno che sarà testimone di un importante passaggio generazionale, segnato dall'esordio di PlayStation 5 e Xbox Series X.

Se l'aspetto e diverse caratteristiche dell'hardware di casa Sony sono ancora avvolte dal mistero, i vertici di Microsoft hanno invece approfittato del palco dei The Game Awards 2019 per presentare ufficialmente al pubblico il design di Xbox Series X. Durante l'appuntamento è inoltre giunto l'annuncio di un nuovo titolo first party, Senua's Saga: Hellblade 2. L'inatteso sequel dell'opera di Ninja Theory si è infatti presentata in un primo coinvolgente trailer, in grado di attirare l'attenzione di una vasta platea di appassionati.

Ma quale sarà la politica adottata da Microsoft per il lancio di nuovi titoli su Xbox Series X? A quanto pare prevarrà un approccio inclusivo, che consentirà ai giocatori di sperimentare le nuove produzioni anche sull'attuale generazione verdecrociata, senza esclusive next-gen nel breve periodo. Phil Spencer in persona, responsabile della divisione gaming della Casa di Redmond si è recentemente espresso sull'argomento, rilasciando alcune interessanti dichiarazioni, che il team di Everyeye ha riassunto in un video dedicato. Come da tradizione, potete trovarlo direttamente in apertura a questa news, oppure sul Canale YouTube di Everyeye.it: vi auguriamo una buona visione!

Quanto è interessante?
10