Xbox: Spencer preoccupato dell'impatto sul mercato di aziende che conoscono poco il gaming

Xbox: Spencer preoccupato dell'impatto sul mercato di aziende che conoscono poco il gaming
di

Oltre ad aver dichiarato di voler riportare in vita le vecchia IP di Activision, Phil Spencer ha discusso del possibile impatto che le aziende che si sono affacciate relativamente da poco nel mondo del gaming potrebbero avere nel corso dei prossimi anni.

Durante una recente intervista pubblicata dal Washington Post, il leader di Microsoft Gaming ha ammesso di vedere i colossi dell'industria tech come Facebook o Amazon sotto una lente differente rispetto a Sony e Nintendo, che per svariati anni hanno contribuito a costruire le fondamenta sulle quali esiste il mondo videoludico e difficilmente attueranno mosse strategiche in grado di danneggiare il settore.

"Hanno una lunga storia nei videogiochi, Nintendo non farà nulla che li danneggi a lungo termine perché è il loro business. Per Sony vale lo stesso discorso e mi fido di loro, idem per Valve. Quando guardiamo agli altri grandi concorrenti tecnologici di Microsoft: Google è nel settore research e ha Chrome, Amazon ha lo shopping online, Facebook ha i social, tutte queste attività di consumo su larga scala. Come questi aspetti sono importanti per le altre compagnie per il numero di utenti che riescono a raggiungere, così può essere il gaming per noi".

Spencer ha poi approfondito il ruolo che Microsoft sta assumendo in questi ultimi anni e come la compagnia sia riuscita a svecchiare la classica strategia all'interno del segmento videoludico, storicamente legata a doppio filo con le specifiche piattaforme di gioco.

"Penso che abbiamo un punto di vista unico, che non riguarda il modo in cui tutto deve funzionare su un singolo dispositivo o piattaforma. Questo è stato il vero punto di svolta per noi, che consideriamo i giochi come un'opportunità per i consumatori che potrebbe influenzare Microsoft come fanno queste altre attività di consumo su larga scala per gli altri grandi concorrenti tecnologici. Ed è stato fantastico vedere il supporto che abbiamo ricevuto dall'azienda e dal consiglio di amministrazione".

Quanto è interessante?
7