XCloud e dispositivi iOS: il cloud gaming presto in arrivo, la promessa di Phil Spencer

XCloud e dispositivi iOS: il cloud gaming presto in arrivo, la promessa di Phil Spencer
di

Di recente, il sempre più ampio catalogo di titoli che sfrutta la tecnologia dei server Azure di casa Microsoft ha visto approdare anche grandi giochi Xbox e Xbox 360 su xCloud.

In precedenza noto al pubblico come Project xCloud, il servizio di cloud gaming proposto dal colosso di Redmond consente di vedere in azione classici e giochi recenti su dispositivi mobile. Al momento, xCloud funziona a pieno regime su smartphone e tablet animati da sistema operativo Android, ma manca invece al momento il supporto ai dispositivi parte dell'universo Apple. La situazione sembra però ormai prossima al cambiamento.

Già nel corso del mese di marzo, Microsoft aveva promesso un prossimo esordio di xCloud su iOS. L'intenzione di portare il servizio sui dispositivi Apple è stata ora ribadita da Phil Spencer, tramite i propri account social. Interrogato in merito da un utente attivo su Twitter, il responsabile della divisione Xbox ha offerto una replica chiara e concisa. Con il cinguettio che trovate in calce, ha confermato la volontà di offrire "presto" la possibilità di sfruttare xCloud ai giocatori in possesso di iPhone e iPad. Al momento, manca purtroppo una data precisa per l'abilitazione del servizio: non resta dunque che attendere dettagli ulteriori da Redmond.

Quanto è interessante?
5