XCOM Chimera Squad Video Recensione: strategia vincente per lo spin-off di Firaxis?

di

Con il lancio di XCOM Chimera Squad, le fucine digitali di Firaxis Games sfornano uno spin-off che si riallaccia agli eventi narrati nell'iconica serie strategica per stravolgerne l'elemento fondante, ossia la guerra planetaria tra gli esseri umani e gli (un tempo) odiati invasori alieni.

All'ombra dei grattacieli sci-fi della multiculturale Città 31 assistiamo infatti a un esperimento sociologico senza precedenti, con una convivenza tra i terrestri e gli alieni che si rifletterà nella composizione della squadra di soldati interpretabili per rappresentare questo nuovo modello di pace.

A dispetto di questo apparente idillio tra razze galattiche un tempo in guerra, il compito affidato agli utenti non è affatto semplice e consiste nello sradicare le pericolose minacce rappresentate dai gruppi di rivoltosi che si annidano nei distretti di Città 31.

L'approccio narrativo adottato dai ragazzi di Firaxis è perciò ben diverso da quello di XCOM 2 e lo si denota anche nel sistema di gioco: ciascun membro della squadra di soldati d'èlite ha un suo carattere univoco e le missioni da svolgere hanno un approccio decisamente più "poliziesco", con operazioni che prevedono delle irruzioni e altre attività analoghe che enfatizzano la personalità di ogni attore in campo.

Per un giudizio più esaustivo sul nuovo progetto strategico degli sviluppatori statunitensi, non possiamo che consigliarvi di gustarvi la video recensione che campeggia a inizio articolo e di leggere la nostra recensione di XCOM Chimera Squad a firma di Daniele D'Orefice.

Quanto è interessante?
2