Esport

xQc entra nei Luminosity, al via un "esport reality show" da sogno

xQc entra nei Luminosity, al via un 'esport reality show' da sogno
di

L'organizzazione Luminosity Gaming (proprietaria tra gli altri dei team della Overwatch League, Vancouver Titans, dei Seattle Sourge della CoD League) ha annunciato l'entrata nella scuderia dello streamer professionista, nonché ex giocatore della Overwatch League, Félix "xQc" Lengyel.

Il canadese, conosciuto (e seguito) ormai in tutto il mondo soprattutto per via del suo modo di streammare sopra le righe, è entrato ufficialmente a far parte del roster di creatori di contenuti dell'organizzazione esport che tra le sue fila, per un periodo, ha contato anche Ninja.

L'obbiettivo per l'org ora è quello di lanciare la seconda edizione del reality show “Rising Stars”, ovviamente basato sul gaming competitivo, portando proprio Twitch come partner ufficiale del programma.

Il reality presenterà 40 streamer poco conosciuti della piattaforma Twitch, a patto che i loro canali rientrino nel limite massimo 15.000 abbonati per streamer (e meno di 60.000 follower tra tutti i profili social).

I partecipanti dovranno affrontare numerose sfide per sei settimane e saranno giudicati da una giuria di personalità composta da influencer di Luminosity Gaming e creatori di contenuti, tra cui xQc.

Il contest a eliminazione porterà il vincitore a ricevere una sponsorizzazione di 100.000 Dollari proprio con Luminosity Gaming, oltre ad essere anche reclutato dalla stessa organizzazione statunitense.

Se volete sapere come funziona il contest, sulla pagina ufficiale è spiegato tutto. Attualmente sono aperte le richieste.

Quanto è interessante?
2