Yoshitaka Amano, artista di Final Fantasy, ha realizzato una cover per Vogue Italia

Yoshitaka Amano, artista di Final Fantasy, ha realizzato una cover per Vogue Italia
di

Con una mossa che ha dell'inedito nel panorama della moda italiano, Vogue Italia si prepara a lanciare nelle edicole un numero di gennaio completamente privo di servizi fotografici, al fine di attirare l'attenzione sull'elevato impatto che ha sull'ambiente la realizzazione di una pubblicazione di questo genere.

Come spiegato dal direttore Emanuele Farneti, la rivista ha voluto mostrare un impegno concreto per una moda più sostenibile, e dimostrare che è possibile presentare vestiti anche senza fotografarli. Via quindi i servizi fotografici (ad eccezione di uno realizzato da due fotografe di 17 anni, che rappresentano il futuro), e spazio a sette artisti famosi e/o emergenti, che hanno realizzato altrettante copertine e le illustrazioni per gli articoli all'interno.

Se ne stiamo parlando anche tra le pagine di Everyeye, è perché tra i sette figura anche un artista ben noto ai videogiocatori, ovvero Yoshitaka Amano, che contribuisce con il suo lavoro alla saga di Final Fantasy da oltre trent'anni, fin dal debutto del primo capitolo avvenuto su NES nel 1987. Per Vogue Italia, Amano ha ritratto la modella statunitense Lindsey Wixson in abito blu con il suo inconfondibile stile: potete ammirare la cover in calce a questa notizia, cosa ve ne pare?

I soldi risparmiati nella produzione di questo numero, spiega Farneti, verranno devoluti alla Fondazione Querini Stampalia di Venezia, città recentemente messa in ginocchio da un'inondazione.

Quanto è interessante?
9
Yoshitaka Amano, artista di Final Fantasy, ha realizzato una cover per Vogue Italia