Zelda BOTW: Nintendo considerò l'idea di far controllare il meteo ai giocatori

di

Durante una recente intervista concessa a Game Informer, il director di The Legend of Zelda: Breath of the Wild Hidemaro Fujibayashi ha rivelato un interessante retroscena sullo sviluppo del gioco: all'inizio si era considerata un'opzione che avrebbe permesso agli utenti di controllare il clima.

"All'inizio abbiamo considerato di dare al giocatore il controllo sul clima, ma ci siamo accorti che il gioco era più divertente con il meteo casuale. L'opzione non si adattava particolarmente bene con l'avventura. In Ocarina of Time visitavi luoghi soleggiati o piovosi. Questo era il modo in cui i giocatori si rapportavano alle condizioni atmosferiche. Aggiungendo il controllo sul clima avremmo aumentato il numero di variabili del mondo di gioco. Era più interessante mettere Link contro la natura, piuttosto che nella posizione di controllarla. Questo è finito per risultare più naturale e divertente." spiega il director di Zelda Breath of the Wild.

Cosa ne pensate delle considerazioni di Hidemaro Fujibayashi? Per tutte le altre novità, non dimenticate di consultare la nostra rubrica con le notizie più importanti della settimana.

Quanto è interessante?
14

The Legend of Zelda: Breath of the Wild

The Legend of Zelda: Breath of the Wild
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Wii U
  • Switch
  • Date di Pubblicazione
  • Wii U : 03/03/2017
  • Switch : 03/03/2017
  • Genere: Avventura
  • Sviluppatore: Nintendo
  • Publisher: Nintendo

Che voto dai a: The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Media Voto Utenti
Voti: 331
8.9
nd