Zelda Breath of the Wild 2, aspettando novità: oltre 600 giorni dal reveal trailer

Zelda Breath of the Wild 2, aspettando novità: oltre 600 giorni dal reveal trailer
di

Ad accompagnare il lancio di Nintendo Switch e a segnare contestualmente il tramonto di Wii U, i videogiocatori trovavano nel 2017 uno dei titoli più acclamati degli ultimi anni: The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Accolto con incredibile entusiasmo tanto dalla critica di settore quanto dagli appassionati, l'avventura open world di Link si conquistava rapidamente un posto speciale nel cuore di milioni di persone. Non sorprende dunque che l'attesa per la condivisione di nuovi dettagli sul suo sequel stia infiammando i cuori di molti fan di casa Nintendo. Purtroppo, contrariamente a quanto auspicato dalla community, il 35° anniversario del primo The Legend of Zelda non ha portato con sé ulteriori aggiornamenti in merito all'attesa esclusiva Nintendo Switch.

Ancora privo di un titolo definitivo, il sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild si è mostrato fugacemente al pubblico solamente una volta. In occasione dell'E3 2019, Nintendo ha pubblicato un breve teaser trailer, che annunciava l'avvio dei lavori sulla produzione. Da allora, tuttavia, non sono stati offerti nuovi aggiornamenti, sino al superamento - nel marzo 2021 - della soglia dei 600 giorni dalla presentazione di quel primo filmato.

L'attesa potrebbe ancora essere lunga, ma non dovrebbe superare i 9 mesi: nel corso dell'ultimo Nintendo Direct, infatti, Aonuma si è scusato per l'assenza di notizie e ha promesso novità su The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 nel 2021.

Quanto è interessante?
3