Zelda Breath of the Wild 2: Nintendo offre indizi sul periodo d'uscita?

Zelda Breath of the Wild 2: Nintendo offre indizi sul periodo d'uscita?
di

Nel corso dell'ultima riunione con gli azionisti, i vertici di Nintendo non si sono limitati a certificare l'incredibile successo commerciale di Switch e Animal Crossing New Horizons ma hanno anche illustrato i piani della compagnia per la pubblicazione dei futuri giochi e contenuti per gli utenti della console ibrida.

Il report finanziario del colosso videoludico giapponese contiene infatti moltissime indicazioni sulle tempistiche di lancio di diversi giochi e DLC che vedranno la luce su Switch nel corso del prossimo anno fiscale.

I dirigenti di Nintendo hanno così stilato una lista con i progetti in sviluppo per Switch da qui ai prossimi mesi, indicando giochi come Xenoblade Definitive Edition, Sekai no Asobi Taizen 51, Famicom Tantei Club e le espansioni di Animal Crossing, Pokemon Spada e Scudo e Super Smash Bros Ultimate.

L'indicazione fornita dalle alte sfere di Nintendo, quindi, non offre alcun riferimento diretto a progetti già annunciati come Zelda Breath of the Wild 2 o Bayonetta 3, da qui il timore degli appassionati per un'attesa che si fa sempre più snervante. In base alle informazioni condivise da Nintendo durante l'ultimo appuntamento con i propri azionisti, l'uscita del seguito diretto del kolossal a mondo aperto diretto da Eiji Aonuma si farà attendere almeno fino al prossimo anno fiscale, tra l'1 aprile 2021 e il 31 marzo 2022.

Quanto è interessante?
7