Zelda Breath of the Wild 2, nessuna novità: Aonuma si scusa e promette update nel 2021

Zelda Breath of the Wild 2, nessuna novità: Aonuma si scusa e promette update nel 2021
di

Con il 2021 pronto a celebrare il 35° anniversario di The Legend of Zelda, non vi sono purtroppo grandi novità sul fronte dell'attesissimo sequel dell'acclamato The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Nemmeno il Nintendo Direct della serata del 17 febbraio ha visto condiviso nuovo materiale sul gioco. Il colosso nipponico ha tuttavia deciso di non chiudersi nel silenzio assoluto: durante la trasmissione dell'evento è stato infatti presentato un messaggio di Eiji Aonuma, storico Producer della serie di The Legend of Zelda. Con queste parole, il veterano di Nintendo si è scusato per l'assenza di notizie che ha fatto seguito all'annuncio del 2019:

"Buonasera, sono Eiji Aonuma, Producer della serie di The Legend of Zelda. Sono sicuro che al vedermi molti di voi abbiano pensato a possibili novità sul sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Sfortunatamente, non abbiamo nulla da presentare in questo momento, e ce ne scusiamo. Lo sviluppo sta procedendo senza problemi e dovremmo poter essere nelle condizioni di mostrarvi qualcosa di nuovo nel corso di quest'anno. Per ora, dobbiamo chiedervi di pazientare per ancora un po' di tempo".

Per ingannare l'attesa, gli appassionati delle avventure di Link potranno beneficiare dell'arrivo di The Legend of Zelda: Skyward Sword HD su Nintendo Switch.

Quanto è interessante?
6