Zelda Breath of the Wild: il capolavoro Nintendo festeggia 4 anni

Zelda Breath of the Wild: il capolavoro Nintendo festeggia 4 anni
di

Con il quarto compleanno di Nintendo Switch si festeggia anche i quattro anni dall'uscita di Zelda Breath of the Wild, il capolavoro per Switch e Wii U che ha ridefinito i canoni dell'epopea di Link e rivoluzionato le esperienze action adventure a mondo aperto.

Dall'eccezionale libertà di esplorazione garantita dal suo canovaccio narrativo al formidabile utilizzo della fisica nell'approccio al gameplay tra risoluzione di enigmi e sistema di combattimento, Breath of the Wild ha saputo conquistare un posto d'onore nel pantheon dei videogiochi più importanti e rappresentativi dell'intera storia dell'industria dell'intrattenimento digitale.

Il monumentale lavoro svolto da Nintendo ha contribuito in maniera determinate all'affermazione di Switch sin nei giorni di lancio della console ibrida e, col tempo, ispirato appassionati e sviluppatori di tutto il mondo, basti pensare al recente successo di Genshin Impact e alle attese alimentate dal video d'annuncio di Leggende Pokemon Arceus.

Grazie alle sue 21,45 milioni di copie vendute a livello globale, però, BOTW non è "soltanto" un kolossal sotto il profilo squisitamente ludico e artistico ma è anche uno dei maggiori successi commerciali degli ultimi anni. L'opera diretta da Eiji Aonuma occupa infatti la quarta posizione della classifica dei videogiochi più acquistati dall'utenza di Nintendo Switch (i primi tre sono Mario Kart 8 Deluxe, Animal Crossing New Horizons e Super Smash Bros. Ultimate).

Non c'è da sorprendersi, quindi, se Nintendo ha voluto ritagliarsi una finestra comunicativa nel corso dell'ultimo Direct per scusarsi con i fan per il lungo silenzio su BOTW 2 e promettere l'arrivo di nuove informazioni su Zelda Breath of the Wild 2 nel 2021.

Quanto è interessante?
7