Zelda Ocarina of Time tornerà su Switch? Nintendo rinnova il marchio

Zelda Ocarina of Time tornerà su Switch? Nintendo rinnova il marchio
di

Mentre in rete continua a tenere banco la notizia del codice trafugato dei giochi Nintendo dell'era N64, i rappresentanti del colosso videoludico giapponese hanno voluto rinnovare il marchio di The Legend of Zelda Ocarina of Time.

Attingendo alla documentazione depositata e consultabile liberamente in rete da diversi enti europei, asiatici e australiani, l'utente di Twitter conosciuto come KeliosFR ha reso pubbliche le intenzioni della casa di Super Mario di assicurarsi per i prossimi anni tutti i diritti sullo sfruttamento commerciale del marchio di Zelda Ocarina of Time.

L'ultima operazione portata avanti dalla Grande N, è bene precisarlo, non implica automaticamente l'intenzione di Nintendo di sviluppare un Remake o una Remaster per Switch del capolavoro lanciato originariamente su N64 nel 1998, ma lascia comunque trasparire la volontà dell'azienda nipponica di proteggere questo storico marchio legato alla proprietà intellettuale di The Legend of Zelda, magari in previsione di un suo futuro ritorno.

Senza nulla togliere all'epopea di Link, però, le attenzioni di Nintendo sembrano concentrarsi attualmente sulla mascotte della compagnia, a giudicare dagli insistenti rumor su Super Mario 35th Anniversary per Switch che stanno rimbalzando in rete in queste settimane.

Quanto è interessante?
6