Zelda Tears of the Kingdom: perché tanto tempo per sapere il nome? I fan cercano risposte

Zelda Tears of the Kingdom: perché tanto tempo per sapere il nome? I fan cercano risposte
di

In chiusura del Direct del 13 settembre, Nintendo ha finalmente annunciato The Legend of Zelda Tears of the Kingdom, svelando così il nome ufficiale del prossimo capitolo della sua storica serie. Ma come abbiamo dovuto attendere così tanto tempo per scoprire il nome del gioco?

Nintendo aveva già affermato di voler essere prudente nel rivelare il sottotitolo della nuova avventura di Link, questo per evitare che venissero immediatamente a galla indizi sulla storia, sul gameplay e su altro aspetti della produzione. La grande N ha voluto quindi attendere il più possibile prima del reveal completo, ma alla luce del titolo "Tears of the Kingdom" sono poche le risposte che i fan si sono dati per giustificare tale atteggiamento volto alla segretezza e alla prudenza.

Tradotto letteralmente, il titolo del gioco recita in italiano "Lacrime del Regno", ma si potrebbe optare anche per l'interpretazione "Fratture del Regno" che si ricollegherebbe alla mappa frantumata in pezzi e alle isole volanti che abbiamo avuto modo di ammirare nei trailer. Si tratta però di un particolare già mostrato in passato, dunque non è così evidente il motivo per cui il titolo possa costituire uno spoiler.

Su reddit si sta discutendo di questo argomento, ma nessuno sembra aver trovato una risposta abbastanza convincente. È possibile che qualche dettaglio sia sfuggito, ma non è nemmeno da escludere che Nintendo abbia infine optato per un sottotitolo differente da quello che il gioco avrebbe dovuto presentare originariamente. E voi cosa ne pensate? Cosa potrebbe nascondere il nome del nuovo capitolo di Zelda?

Se non l'aveste già fatto, vi invitiamo a prendere visione della splendita Key Art di The Legend of Zelda Tears of the Kingdom.

FONTE: gamesradar
Quanto è interessante?
5